ComoNExT, un ex cotonificio, recuperato come parco scientifico tecnologico, rinasce e diventa un luogo di nuove idee e giovani talenti. Più di cento start-up e aziende hanno sede in questa struttura.

Attraverso un modello di “Innovation Transfer”, ComoNExT orchestra le competenze presenti nelle diverse aziende del parco, per creare gruppi di consulenza flessibili. Un contesto che offre il trasferimento tecnologico e digitale alle imprese che hanno bisogno di innovare.

In Italia, dai dati Istat, risulta che il 3% del territorio nazionale è occupato da aree industriali dismesse. Questo modo di fare sistema e di recuperare edifici che meritano una nuova vita, sta diventando un riferimento per molti incubatori.