Rubinetteria a tempo

By agosto 3, 2018ecology

Occhio al Futuro a volte si occupa anche di tecnologie del passato, che se fossero applicate in maniera pervasiva avrebbero dei risultati dirompenti!

Un essere umano per sopravvivere ha bisogno di 4 litri di acqua al giorno. (WWF)

Il consumo medio quotidiano di una famiglia europea si aggira attorno ai 165 litri (41 a testa)

Secondo il CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali), gli sprechi idrici in Italia, solo nella rete di distribuzione, raggiunge quasi il 32%, ciò costringe ad aumentare il prelievo alle fonti: l’Italia, infatti, è il terzo importatore al mondo. Il problema risiede negli investimenti: l’italia stanzia circa 30 euro all’anno per abitante, gli investimenti dovrebbero mettere a regime acquedotti, reti fognarie e impianti di depurazione delle acque reflue. Una cifra troppo bassa se si considera che la Germania investe 80 euro per abitante, la Francia 90 euro e la Gran Bretagna arriva a 100 euro.